Anche su Facebook arrivano le Stories


Anche su Facebook arrivano le Stories

 

 

E chi l’aveva detto che non sarebbero arrivate anche sull’app di Facebook?

Come su Snapchat e Instagram, anche su facebook arrivano le stories e scompaiono dopo 24 h con tanti  nuovi filtri per la fotocamera.

Da qualche ora, Facebook ha introdotto un nuovo servizio ancora non presente su tutte le piattaforme e dispositivi (entro qualche giorno/ora lo noterete anche voi). Ricorda tanto Snapchat, che ha dato l’input iniziale a dei micro video,
seguito poi a ruota da Instagram e certamente non poteva mancare anche sulla più importante piattaforma social del web Facebook.

Come funziona? ( Se il tuo account è già stato aggiornato )

Apri l’app Facebook. Come noterai la pagina principale di Facebook sarà un po diversa dal solito.
Infatti troverai in alto un cerchio “La tua Storia” seguendo altri cerchi che indicano le storie dei tuoi amici. I cerchi colorati indicano che la storia non è ancora stata vista, invece se il cerchio non risulta colorato allora la storia è stata visualizzata.

 

Come creare “La tua storia”

Ci sono due modi per creare la tua storia. Il Primo è cliccando in alto dove indica la freccia,
dove accederai anche a modificare i filtri, la seconda invece è spostare la schermata da sinistra verso destra.

 

Da qui potrai iniziare a creare le tue storie o i tuoi video con una serie di cornici, effetti interattivi e filtri.

 

Direct

Spostando la schermata da sinistra verso destra si apre la sezione dei Direct,
ovvero si possono ricevere e mandare foto e video ad amici presenti nella lista, quasi somiglia a Messanger senza rendere pubblici i messaggi privati.

Più comunemente Facebook sta cercando di recuperare i clienti persi su snapchat,
il caro Mark aveva già tentato di acquistare il famoso social alternativo, ma visto il 2 di picche ricevuto. ha pensato bene di combatterlo.

Vedremo le prossime mosse, intanto ci godiamo questa novità.

A presto Margherita <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *